LOGISTICA ECOLOGICA

Buona per l’ambiente, buona per il business

Le aziende leader di oggi, di grandi o piccole dimensioni, sono alla ricerca di soluzioni ecologiche. Hanno infatti maturato la consapevolezza che, se vogliono mantenere il nostro pianeta abitabile per le generazioni future, devono lavorare insieme al fine di individuare e ridurre le emissioni, rendere le attività lavorative più sostenibili e passare a una economia circolare. 

La logistica gioca un ruolo centrale nell’economia globale, quindi il settore può svolgere una parte fondamentale nella modalità di esecuzione del business rispetto all’impatto ambientale. C’è un’altra ragione che ci ha spinti a imporci come missione l’obiettivo di raggiungere un livello di emissioni zero entro il 2050Read more about  e diventare il benchmark di settore per le pratiche aziendali responsabili.

DHL è pioniere nella logistica ecologica. Utilizziamo la nostra esperienza per rendere la logistica più ecologica e sostenibile, offrendoti un vantaggio sulla concorrenza. Siamo inoltre in grado di aiutarti a trovare modi di applicazione dei principi di economia circolare per eliminare gli sprechi e trattenere maggior valore all’interno dei tuoi prodotti.

Contatta i nostri esperti di logistica ecologica

Contattaci oggi e scopri come DHL contribuisce a ridurre l’impatto ambientale della tua Supply Chain

Casi di studio e best practice

  • In Cina, un cliente del settore tecnologico desiderava rendere più trasparente il proprio impatto ambientale in modo da operare a emissioni CO₂ ridotte. La difficoltà consisteva nell’integrazione dei dati di terze parti nel processo. Abbiamo sviluppato una soluzione di monitoraggio CO₂ utilizzando il nostro pannello di controllo emissioni che traccia i dati provenienti da DHL e da cinque altri fornitori di servizi di logistica. La trasparenza che ne è derivata ha consentito al cliente di effettuare benchmark, definire obiettivi e identificare le fonti principali di emissione di CO₂, sviluppando strategie per la riduzione.

  • DHL ha offerto servizi di spedizione a impatto climatico nullo a un cliente di servizi finanziari, settore nel quale l’esigenza vitale di effettuare spedizioni express notturne influisce significativamente sulle emissioni. L’obiettivo consisteva nel raggiungere il 95% di impatto climatico nullo per i servizi di spedizione internazionale della banca: ne è conseguita una riduzione annuale di emissioni di CO₂ di circa 2.000 tonnellate metriche, per non parlare del miglioramento del marchio in termini di immagine. Inoltre, i crediti di emissione acquistati per la compensazione non hanno avuto alcun impatto sulle operazioni bancarie, mentre i progetti di protezione del clima finanziati con tali crediti sono stati molto significativi per la popolazione locale.

  • Negli Stati Uniti, un cliente con attività in più settori desiderava realizzare un centro di distribuzione sostenibile di oltre 23.000 mq con elementi di progettazione eco-responsabili e sistemi operativi efficienti. La difficoltà consisteva nel progettare una struttura con illuminazione efficiente dal punto di vista energetico, luci Skylight, impianto idraulico a basso flusso, sistema di tetto bianco raffreddante, contenimento delle acque di dilavamento dovute ai temporali e programma di riciclaggio. L’esigenza di uno stretto coordinamento con le autorità cittadine e con la fondazione per lo sviluppo locale aggiungeva ulteriore complessità. Alla fine, il nuovo centro di distribuzione ora garantisce un ambiente più salubre per abitanti, lavoratori e comunità locale grazie alla riduzione significativa del consumo di acqua ed elettricità, delle emissioni di gas serra e dei costi. Inoltre, il centro ha ottenuto la certificazione LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) dal Green Building Council degli USA.

  • Una compagnia aerea del Regno Unito che desiderava progettare una soluzione di catering e gestione dei rifiuti in volo si è rivolta a DHL. Abbiamo effettuato un benchmark delle percentuali di rifiuti ricavando un piano per minimizzare i rifiuti in discarica che comprendeva l’installazione di sistemi di essiccazione del cibo, riducendo del 70% il volume del cibo. Oltre all'annullamento dei rifiuti in discarica è stato possibile ottenere una riduzione del 70% dei costi di trasporti dei rifiuti di cibo, un significativo valore aggiunto ricavato dai rifiuti recuperati, un sostanziale ritorno sul riciclaggio e l’eliminazione delle tasse sulle discariche.

  • Un cliente negli Stati Uniti che spedisce in media 170.000 pacchi l’anno contenenti oltre un milione di confezioni di prodotto ha avviato un progetto con DHL per valutare le dimensioni ideali degli imballaggi da spedire in modo da evitare inutili spazi vuoti in ogni pacco. La soluzione implementata consente al complesso sistema di imballaggio del sito di selezionare il pacco delle giuste dimensioni per la spedizione delle scatole di prodotto, incrementando la percentuale di riempimento e riducendo il numero complessivo di spedizioni. I vantaggi per il cliente e per l’ambiente sono tangibili:

    • Le scatole imballate per pacco outbound sono incrementate da 5,9 a 8,52 e il rapporto “aria/vuoto” in ciascun pacco si è ridotto al <10%
    • La densità dei rimorchi outbound è incrementata del 19%, riducendo il numero di camion outbound necessari, con un risparmio in termini di costi di spedizione di oltre 350.000 $ l’anno
    • Incremento del 13% dei punteggi di feedback dei clienti, riducendo a zero il numero di reclami
  • Un cliente del settore del commercio al dettaglio desiderava ridurre le emissioni di CO₂ nelle proprie operazioni di trasporto fra fornitori e centri di distribuzione nel Regno Unito. DHL ha collaborato con il cliente per sviluppare una soluzione che apportasse vantaggi duraturi. Il rimorchio a goccia è stato selezionato come soluzione ecologica in grado di soddisfare i requisiti di riduzione del consumo di carburante e delle emissioni di CO₂ e di consentire al cliente di trasportare maggiori quantità di scorte per rimorchio, riducendo il numero di viaggi necessari. L’esclusiva linea aerodinamica di questo tipo di rimorchio consente di risparmiare circa il 10% di carburante, con un incremento del 10% della capacità cubica. Abbiamo consegnato 399 rimorchi a goccia ottimizzati dal punto di vista aerodinamico che riducono l’impatto ambientale del cliente di oltre 2.000 tonnellate l’anno.

Identificare - Ottimizzare - Compensare

Creare trasparenzaAltre informazioni su analisi e monitoraggio dell’impatto ambientale

Per comprendere meglio l’impatto esercitato sull’ambiente è necessario identificare e monitorare le emissioni di CO₂.

Ottimizzare l’impatto ambientale

Soluzioni per minimizzare o evitare le emissioni di CO₂ correlate con la logistica.

Compensare le emissioni di CO₂

Investire in progetti di protezione del clima riconosciuti a livello mondiale.